• La storia di pochi

    Squillo del telefono. Segreteria telefonica: il cliente non è momentaneamente disponibile. Si prega di lasciare un messaggio dopo il segnale acustico. Bip. Ciao. Sono Cosimo. Senti scusa, non volevo metterti nei casini. Sono sparito senza dire nulla. E’ che non…

  • La storia di molti

    Sono solo il suo coinquilino. Sono il coinquilino di Cosimo, vivo con lui da poco più di un anno e, insomma, insomma, sono entrato in casa, mi aveva detto che non sarebbe uscito…aveva detto così. Ho provato a chiamarlo e…

  • La rivoluzione è in atto e non può essere fermata

    La rivoluzione sessuale femminile sta finalmente concedendoci i suoi agognati frutti. Quel seme che centinaia di volte ha provato a germogliare, è riuscito ad ottenere le cure che per centinaia di anni gli sono state negate. È nato nel suo…

  • Un atomo di verità, un atomo di politica.

    Un’attempata signora con un cappotto grigio raggiunge la prima fila di sedie di plastica con l’aiuto di un deambulatore, c’è suo marito ad aspettarla e a darle una mano per sedersi. Davanti a loro c’è un cartellone rosso con il…

  • Meraviglioso e spaventoso

    Che il mondo vada veloce è cosa risaputa e forse banale. Che la velocità percorsa non sarà più raggiungibile per l’uomo no. Negli ultimi anni i progressi tecnologici sono stati innumerevoli nel campo dell’intelligenza artificiale e dunque della robotica. Basti…

  • L’amante masochista

    Mi ritengo una persona fortunata perché mi hanno insegnato a cantare l’inno d’Italia. Sono stata una bambina fortunata perché io quell’inno lo sentivo davvero. Esso rappresentava la totale certezza di appartenere ad un gruppo a cui avrei sempre potuto fare…