• Arti visive,  Letteratura

    Lumos Maxima

    “L’arazzo sembrava immensamente antico; era sbiadito e pareva rosicchiato qua e là dai Doxy. Tuttavia, il filo d’oro con cui era ricamato scintillava ancora abbastanza da mostrare un esteso albero genealogico che risaliva (per quanto ne capiva Harry) al Medioevo.…

  • Attualità

    Sui generi ̶s̶

    Premessa: l’intenzione della rubrica è un viaggio senza meta definita, pertanto eventuali “cadute” di stile sono volute, seguendo quella famosa storia di “Forma e contenuto”, perché l’intenzione della rubrica è affrontare un viaggio piacevole e leggero. Per far fede all’ideale…

  • Arti visive

    I beni culturali non passano mai di moda

    Perché studi beni artistici? Perché ti interessano pennellate di colore? Quale occupazione speri di trovare continuando a studiare ciò che ha segnato le epoche passate? La risposta a queste domande potrebbe concludersi con “perché è interessante, perché l’arte mi suscita…

  • Attualità

    Adolescenza: istruzioni per l’uso

    L’adolescenza è il periodo di cambiamento psicologico e sociale tra l’infanzia e l’età adulta, interessa la fascia 11-18 anni, ora estesa fino ai 25 anni. Convenzionalmente l’adolescenza ha sempre suggerito le metafore della tempesta, della crisi e della rottura, in…

  • Attualità,  Politica,  Territorio

    Oltre il giorno dopo

    Mentre scrivo sono in un regionale veloce che mi porta da Taranto a Bari. Poi da lì una freccia sarà scoccata dall’arco della modernità in direzione Bologna. È chiaro fin da qui la metafora: la velocità di chi avanza –…

  • Arti visive

    Quando l’abito fa il monaco

    Se un qualsiasi pittore odierno dovesse dipingere l’uomo medio del ventunesimo secolo di certo lo raffigurerebbe con una t-shirt monocolore, un jeans strappato, un paio di Adidas con calzini coordinati e un immancabile cappellino con visiera a becco. Ovviamente lo…

  • Attualità

    La grandezza delle stelle

    “Notte. Nient’altro che cielo, stelle e un uomo ad osservarle. La bellezza del cielo notturno, senz’altra illuminazione, toglie il respiro. Quale sarà la stella più brillante? Quale quella che incanta di più? Oh, ma è una gara tra divinità! ”.…

  • Attualità

    Bianche parole

    Premessa: l’intenzione della rubrica è un viaggio senza meta definita, pertanto eventuali “cadute” di stile sono volute, seguendo quella famosa storia di “Forma e contenuto”, perché l’intenzione della rubrica è affrontare un viaggio piacevole e leggero. Per far fede all’ideale…